Ristorazione collettiva d’emergenza, rinnovato il direttivo Dse abruzzese

di Michela Santoro | 01 Marzo 2023 @ 18:53 | CRONACA
Dse
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’acronimo è Dse e sta per Dipartimento Solidarietà Emergenze. È un’associazione di Promozione Sociale nazionale che attualmente conta 17 associazioni regionali, tra cui quella abruzzese, il cui direttivo è stato da poco rinnovato come segue:

Presidente: Valentino Di Renzo;

Vicepresidenti: Ippolito Salotto e Dario Del Signore;

Segretaria: Federica Ciarciaglini;

Tesoriere: Stefano Schiazza;

Consiglieri: Maurizio Tricca e Augusto Gianni Polidoro;

Delegata nazionale: Letizia Cucchiella.

Fondata il 13 Gennaio dalla Federazione Italiana Cuochi, dall’Unione Regionale Cuochi Lazio e dall’Associazione di Volontariato R2 executive team, è nata per diffondere la conoscenza dei principi della ‘ristorazione collettiva di emergenza’ accreditandosi nei gruppi di protezione civile nazionale.

I cuochi che ne fanno parte, intervengono su tutto il territorio nazionale e, ove ve ne siano i presupposti, anche internazionale promuovendo la cultura del volontariato attraverso la prestazione della propria attività in sostegno delle popolazioni colpite da calamità naturali, emergenze sociosanitarie e, comunque, in tutte quelle situazioni di difficoltà, svantaggio o disagio sociale.

E lo fa mettendo in campo, attraverso un comparto mobile, tutta l’esperienza dei cuochi associati nell’organizzazione della ristorazione d’emergenza, allestendo mense da campo, stoccando correttamente gli alimenti, preparandoli e conservandoli e, infine, distribuendo i pasti nel rispetto delle norme igienico sanitarie.

Non solo, il Dse, promuove la formazione in materia di ristorazione collettiva allo scopo di avvicinare e dotare degli opportuni mezzi chiunque voglia operare in questo preciso settore attraverso seminari e convegni.

 


Print Friendly and PDF

TAGS