Ricostruzione e città sostenibili, all’Aquila 37 studenti dell’Università di Tokyo

di Redazione | 30 Agosto 2023 @ 09:35 | TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il 30 ed il 31 agosto 2023 il Comune dell’Aquila, con la collaborazione dell’USRA (Ufficio Sociale per la Ricostruzione della Città di L’Aquila) ospiterà una delegazione di 37 studenti e 7 professori della Università Toyo di Tokyo, esperti nella gestione dei disastri. 

Una bella esperienza di internazionalizzazione, che nasce da un programma collaborativo di studio delle zone colpite dal terremoto portato avanti da parte della Toyo University di Tokyo con l’Università di Camerino; programma che è al suo quarto anno e che questa volta prevede anche una interessante tappa aquilana. 

I professori e gli studenti provengono da cinque diverse facoltà (architettura, ingegneria civile e ambientale, turismo internazionale, design dell’ambiente umano, geografia) e con un approccio multidisciplinare e una metodologia empirica fatta di visite ed interviste esamineranno lo stato attuale della ricostruzione post – sisma. 

Durante la loro permanenza a L’Aquila, è prevista la visita della Città ma anche dei luoghi che rendono viva la ricostruzione, cioè i cantieri. La delegazione dell’Università Toyo, inoltre, incontrerà istituzioni, abitanti ed imprese coinvolte nel terremoto del 2009 e protagoniste della ricostruzione.

L’iniziativa, resa possibile dall’impegno profuso dal Sindaco Pierluigi Biondi, dall’Assessore al Turismo e all’Immagine della Città Ersilia Lancia, dalla Consigliera Comunale Maura Castellani e dal Responsabile dell’Usra Salvatore Provenzano, è anche l’occasione per consolidare rapporti di collaborazione con università italiane e straniere direttamente impegnate nella ricerca su disastri, ricostruzione e rivitalizzazione aree urbane ed interne. 


Print Friendly and PDF

TAGS