Ricerca di frontiera: al GSSI la scuola internazionale sulla Meccanica Quantistica

di Redazione | 18 Marzo 2021 @ 12:25 | EVENTI
Ricerca di frontiera: al GSSI la scuola internazionale sulla Meccanica Quantistica
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L‘evento, organizzato da Giulia Basti e Serena Cenatiempo del GSSI e Michele Correggi del Politecnico di Milano e intitolato “From Equilibrium Phenomena Towards Open Quantum System”, coprirà argomenti che spaziano dalla derivazione di proprietà macroscopiche per sistemi isolati alla descrizione di situazioni dove il sistema quantistico necessita di essere analizzato tenendo conto dell’interazione con l’ambiente.

I corsi, tenuti da Alain Joye (Università Grenoble Alpes), Marco Merkli (Università di Terranova) e Benjamin Schlein (Università di Zurigo), sono diretti a dottorandi e giovani ricercatori in matematica e fisica e presuppongono solo una conoscenza di base dei metodi matematici utilizzati nello studio della Meccanica Quantistica. Claudia Negulescu (Università Paul Sabatier, Tolosa) e Jakob Yngvason (Università di Vienna) presenteranno due affascinanti applicazioni della matematica della meccanica quantistica: lo studio dei processi di fotosintesi e l’effetto Hall quantistico. Completano la scuola alcuni seminari brevi tenuti da giovani ricercatori. Il programma della scuola, insieme alla presentazione dei corsi, dei seminari su invito e su contributo sono disponibili alla pagina https://indico.gssi.it/e/GSQM2021. Dottorandi e giovani ricercatori interessati a partecipare alla scuola sono gentilmente invitati a registrarsi utilizzando il modulo disponibile al link sopramenzionato. L’ID e la password per accedere all’evento saranno inviati via mail alle persone registrate.

Ricerca di frontiera: al GSSI la scuola internazionale sulla Meccanica Quantistica

Print Friendly and PDF

TAGS