Riccione, la sulmonese Manuela Spica medaglia di bronzo ai tricolori di sciabola Cadetti

di Redazione | 12 Maggio 2021 @ 12:34 | SPORT
Print Friendly and PDF

RICCIONE – Ottimo successo per Manuela Spica, tesserata con il Club Scherma Gymnasium Sulmona che si è classificata al terzo posto, nella sciabola femminile Cadetti ai recenti campionati italiani di scherma di Riccione.

Nella città romagnola si stanno disputando i tricolori delle categorie giovanili Cadetti e Giovani.

La sulmonese Spica ha mostrato grande determinazione sin dai primi turni della fase ad eliminazione diretta superando nell’ordine Azzurra Strati della Fides Livorno per 15-4, Maxime Espositi della Scherma Roma per 15-3 e Francesca D’Orazi delle Lame Tricolori per 15-4 poi nei quarti di finale ha regolato col punteggio di 15-11 Maria Clementina Polli del Club Scherma Roma ma in semifinale si è arresa a Carlotta Fusetti (Antoniana Scherma Padova), impostasi per 15-12. La vittoria finale è andata a Carlotta Vitale (Champ Napoli), che ha superato Fusetti per 15-11. Completa il podio, affianco a Manuela Spica, Lucia Stefanello della Petrarca Scherma.

“È stata una bellissima gara, sono partita bene sin dal girone riuscendo a gestire bene gli assalti e a rimanere concentrata – commenta la giovane e brava Spica -: questo mi ha permesso di vincerle tutte e quindi di posizionarmi in alto nella classifica dopo la fase a gironi. Nelle dirette sono riuscita ad imporre la mia scherma arrivando sino al podio. In semifinale non ce l’ho fatta ad avere la meglio contro un’avversaria che è anche mia amica come Carlotta Fusetti ma sono comunque soddisfatta di questo risultato”.


Print Friendly and PDF

TAGS