Rete ospedaliera Abruzzo, Quaglieri: “Ostruzionismo delle opposizioni”

di Redazione | 15 Giugno 2021 @ 18:21 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “In qualità di presidente della V Commissione ‘Salute, Sicurezza sociale, Cultura, Formazione e Lavoro’,  in Consiglio regionale, avevo convocato per la giornata odierna una seduta per un confronto  aperto volto a predisporre al meglio il piano della rete ospedaliera. Un confronto che, invece, sin da subito è degenerato e scaduto in una polemica senza senso, avanzata dalle Opposizioni, su una idea ancora progettuale, rispetto alla quale la maggioranza era pronta a recepire ogni eventuale e possibile correzione da apportare. Il riordino della rete ospedaliera è talmente ben strutturato che le Opposizioni hanno pensato bene di mandare tutto a monte per evitare di riconoscere la bontà e l’attendibilità del documento, frutto di un lavoro sinergico del centrodestra. Ho ritenuto giusto ed opportuno stoppare ogni azione di ostruzionismo e ho, dunque, deciso di chiudere i lavori della Commissione. Peccato che gli esponenti della minoranza abbiano perso l’ennesima occasione di dialogo costruttivo inerente il futuro della sanità abruzzese. E peccato che l’abbiano fatto nascondendosi, poi, dietro accuse pretestuose rivolte al sottoscritto”.

Così, il presidente della V Commissione, Mario Quaglieri


Print Friendly and PDF

TAGS