Reparto di psichiatria dell’Aquila, Vivarelli: “Risolto uno dei problemi più gravi”

di Redazione | 22 Maggio 2024 @ 10:56 | SANITA'
ospedale
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  “Uno dei problemi più gravi del reparto di Psichiatria dell’ospedale dell’Aquila è stato risolto, grazie ad una proficua interlocuzione con la Direzione strategica della Asl 1 di Avezzano-Sulmona-L’Aquila – ad affermarlo sono Marcello Vivarelli, segretario provinciale Confsal L’Aquila, e la segreteria provinciale Fials.

Da anni – si legge nella nota – occorreva mettere in ulteriore sicurezza il reparto, ad esempio con la sostituzione delle vetrate che ora sono antisfondamento. Queste OO.SS. hanno quindi raccolto il grido d’allarme del personale operante in Psichiatria e si sono attivate immediatamente con la Direzione strategica aziendale, arrivando, nel giro di poco tempo, a risolvere uno dei problemi più gravi di quel reparto.

Si tratta di un intervento risolutivo e che non andrà a gravare sul bilancio aziendale – viene precisato dai sindacati – grazie all’impegno concreto da parte della Direzione strategica, nelle persone del manager, Ferdinando Romano, e del Direttore amministrativo, Stefano Di Rocco, con il quale ci siamo più volte interfacciati in maniera proficua.

La stessa Direzione – conclude la nota – si è detta disposta a continuare sulla strada della collaborazione per risolvere le altre criticità e problematiche che ancora oggi gravano su un reparto sulle quali queste OO.SS. non smetteranno di vigilare e per le cui risoluzioni si sono già attivate”.


Print Friendly and PDF

TAGS