Regione, Cipolletti entra in Fdi

di Redazione | 28 Novembre 2022 @ 16:45 | ATTUALITA'
Cipolletti
Print Friendly and PDF

TERAMO  –  “L’ingresso del consigliere regionale Marco Cipolletti in Fratelli d’Italia, rappresenta un momento importante: conferma quanto sia sempre più credibile la  proposta politica del nostro partito anche grazie all’attività del Governo Meloni  che in un solo mese dalla sua costituzione ha subito dato risposte concrete agli italiani, così come annunciato in campagna elettorale. La scelta di Cipolletti attesta, inoltre, il rafforzamento del cdx in Consiglio regionale e dimostra quanto sia apprezzato il lavoro del presidente Marsilio che ha dato prova, con i fatti, di cosa è in grado di realizzare per la nostra regione. Un ingresso che, contestualmente,  certifica quanto le opposizioni si disgreghino, poiché prive di una leadership, di identità e di progetti concreti per l’Abruzzo limitandosi oramai ad espedienti per bloccare l’attività della Regione, gettando fumo negli occhi agli abruzzesi”. E’ quanto ha dichiarato il senatore e segretario regionale di FdI, Etelwardo Sigismondi, questa mattina, in occasione della conferenza stampa che si è svolta a Teramo, per ufficializzare l’adesione a FdI di Cipolletti. “Sono felice di dare il benvenuto al nuovo amministratore  ha – proseguito Sigismondi – e mi congratulo per il lavoro che gli esponenti di Fratelli d’Italia stanno svolgendo nella provincia teramana, grazie ai coordinatori provinciale e cittadino, Marilena Rossi, e Pasquale Tiberi, a ad Umberto D’annuntiis, nostro sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale che – ha concluso – senza timore di smentita, è uno dei migliori uomini della squadra Marsilio” .  E proprio D’Annuntiis ha inteso mettere in evidenza quanto “l’attività politica prodotta finora da Cipolletti si sia distinta rispetto a quella delle altre opposizioni, con un fare sempre ponderato in base alla natura della tematica affrontata. Ritengo che sia un modus operandi valido e costruttivo che da oggi va a potenziare la maggioranza in Regione e tutto il cdx nel territorio teramano”. Il consigliere Cipolletti ha definito il suo ingresso in FdI come una “iniziativa doverosa, legata sia alla sfera ideale che strettamente legata all’attività politico-istituzionale sul territorio. Ho le stesse origini politiche della premier Giorgia Meloni e avverto forte il senso di responsabilità per la mia gente. Per me l’impegno politico ha una forte matrice sociale – quella che nel tempo si è andata sfaldando nei movimenti – ed è proprio questa la mission che intendo dimostrare, soprattutto in questo complicato periodo storico. Ringrazio il presidente Marsilio e il partito tutto per la disponibilità offerta e sono convinto che troverò la massima unità di intenti sia dall’istituzionale regionale che nazionale, per la crescita della nostra terra”. A fare gli onori di casa, la responsabile provinciale, Marilena Rossi che si è detta “orgogliosa dell’importante adesione nella famiglia di Fratelli d’Italia, certa del valore aggiunto acquisito sia come supporto per il Presidente Marsilio che come azione amministrativa sul nostro territorio”.

Print Friendly and PDF

TAGS