Regione Abruzzo, 20 disoccupati ammessi al progetto “Riparti con l’export”

di Redazione | 29 Marzo 2021, @04:03 | ATTUALITA'
finanziamenti MIMOSA agenzia sanitaria Abruzzo
Print Friendly and PDF

PESCARA – Sono 20 i lavoratori disoccupati che sono stati ammessi alla prova di selezione per partecipare all’iniziativa “Ri-parti con l’export”, il corso di formazione riservato ai disoccupati e ai percettori del Reddito di cittadinanza organizzato da Anpal Servizi e Ice-agenzia per la promozione. L’obiettivo dell’iniziativa è formare specializzati che sappiano gestire tutte le problematiche legate al mercato dell’export per le piccole e medie imprese, un mondo che offre ampie e diverse possibilità in campo occupazionale. Proprio per rendere più ampia possibile la platea dei partecipanti, la Regione ha deciso lo scorso febbraio di riaprire i termini di iscrizione all’iniziativa fissando la scadenza del 1 marzo 2021. L’elenco degli ammessi alla prova attitudinale si riferisce a quella tranche di iscritti, mentre chi in passato è risultato iscritto e idoneo a partecipare al corso nelle prossime settimane riceverà la comunicazione ufficiale di inizio attività. I 20 candidati ammessi alla prova di selezione si riferiscono al corso “Export e comunicazione digitale per l’estero (Marketing manager)”, mentre un altro elenco contiene i nomi dei candidati che sono stati ammessi alle prove attitudinali che fanno riferimento al secondo corso, quello dal titolo “Marketing internazionale digitale (Addetto Marketing)”, riservato ai disoccupati e percettori di Reddito con età superiore a 40 anni. Dopo lo svolgimento del test attitudinale tutti i candidati ai due corsi potranno iniziare il percorso formativo solo dopo aver sostenuto il colloquio in lingua inglese. 


Print Friendly and PDF

TAGS