Referendum, Petrilli: “Quello sulla responsabilità dei giudici era il più importante”

di Redazione | 18 Febbraio 2022 @ 17:42 | POLITICA
Giulio petrilli
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Riceviamo e pubblichiamo da Giulio Petrilli: “Sui referendum della giustizia la Consulta e’ riuscito a annullare quello più’ importante: la responsabilità’ diretta dei magistrati in relazione agli errori giudiziari. Il pilastro era il referendum sulla responsabilità’ civile dei magistrati sui loro errori, senza questo referendum non vedo nessun senso alla logica del cambiamento. Non vedo nessuna spinta ad impegnarsi. La Consulta ha annullato il referendum piu’ importante. Cancellato quel referendum che senso ha andare avanti.  Nessuno paga per gli errori giudiziari, poi tanti, tanti non vengono risarciti perché’ colpevoli anche se assolti di comportamenti non idonei, di frequentazioni sbagliate. Ho vissuto sulla mia pelle questa ingiustizia, speravo con il referendum di cambiare. Ennesima delusione. Non puoi fare nulla solo stare zitto e non lottare mai che sei sempre sconfitto. Questo dice la Consulta.”


Print Friendly and PDF

TAGS