Recovery Fund sarà da 750 miliardi di euro. All’Italia la quota più alta: 172,7 miliardi, di cui circa 82 a fondo perduto

di Redazione | 27 Maggio 2020 @ 14:42 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

Nuovi dettagli sui finanziamenti predisposti dalla Commissione europea per la ricostruzione post-Coronavirus. Secondo l’Ansa, che cita fonti riservate, il pacchetto del Recovery Fund proposto per l’Italia ammonta a quasi 173 miliardi di euro (172,7). Il totale degli aiuti dovrebbe ammontare a 81,807 miliardi che sarebbero versati come aiuti a fondo perduto e 90,938 miliardi di euro come prestiti.

Dopo l’Italia, il secondo paese che dovrebbe ricevere il più alto numero di fondi è la Spagna, con un totale di 140,4 miliardi di euro, divisi tra 77,3 miliardi di aiuti e 63,1 miliardi di prestiti.

La presidente della Commissione europea, von der Leyen, presentando al Parlamento Ue il piano per la ripresa aggiunge che lo sforzo complessivo dell’Ue sarà da “2.400 miliardi”, indicando i “1.100 mld di Bilancio pluriennale Ue”. Poi il monito: “La crisi ha effetti di contagio in tutti i Paesi e nessuno può ripararsi da solo”, occorre prendere “una strada forte insieme”. Si tratta di una crisi “senza precedenti, l’Europa messa a dura prova dalla pandemia”.


Print Friendly and PDF

TAGS