Raccontare una violenza fingendo di fare shopping: al Coin primo sportello psicologico “nascosto”

di Cristina D'Armi | 12 Aprile 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
Raccontare una violenza fingendo di fare shopping
Print Friendly and PDF

Raccontare una violenza fingendo di fare shopping  – Sportello Il Petalo Bianco, nasce il primo centro d’ascolto psicologico per le donne vittime di violenza all’interno di un Coin store.

M’ama, non m’ama, M’ama se..

mi rispetta,  accetta compromessi, mi fa sentire importante, si prende cura di me, mi sa ascoltare, gioisce dei miei successi.

Non m’ama se…

alza le mani contro di me, mi controlla, non vado mai bene, mi fa sentire in colpa.

A supporto di tutte le donne

che non si sentono amate ed hanno un gran bisogno di gridare aiuto nonostante la paura, Coin, insieme a Fare x Bene Onlus, dà vita al primo sportello psicologico all’interno di un negozio. L’idea è nata affinché le donne possano usufruire gratuitamente della competenza di un team di professionisti, esperti nell’approcciare con le vittime di violenza, intimidazioni, minacce, aggressioni, violenze fisiche e sessuali. E ancora, per coloro che vengono private dei contatti sociali, sottoposte a ricatti o privazioni economiche.

Sportello Il Petalo Bianco

Uno spazio lontano dagli occhi dei propri aggressori, facilmente raggiungibile con la scusa di fare shopping. Un luogo pieno di gente in cui recarsi in ogni momento della settimana senza destare sospetti. Il supporto offre, oltre ad accoglienza e ascolto, informazioni sugli aspetti legislativi e primo intervento psicologico di consulenza attraverso colloqui con lo psicoterapeuta.

Il primo “Petalo Bianco” è nato in un Coin store di Milano. Per ora è un progetto in via di sperimentazione che, nel futuro, potrebbe essere adottato anche in altre regioni e punti vendita.

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS