Quarta dose, via libera da Ema e Ecdc. Ora le decisioni dei governi

di Redazione | 11 Luglio 2022 @ 12:34 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

“In Europa è attualmente in corso una nuova ondata” di Covid-19, “con tassi crescenti di ricoveri in ospedale e in terapia intensiva”. Pertanto, sulla quarta dose, “ora è fondamentale che le autorità sanitarie pubbliche considerino le persone tra i 60 e i 79 anni, nonché i vulnerabili di età, per un secondo booster” di vaccino contro Sars-CoV-2. Così il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l’Agenzia europea del farmaco (Ema), in una dichiarazione congiunta in cui raccomandano di procedere ora a una quarta dose vaccinale allargata.


Print Friendly and PDF

TAGS