Quaresimale: “Scade il prossimo 31 ottobre l’avviso pubblico che finanzia riconversione case famiglia e case alloggio”

di Redazione | 26 Ottobre 2022 @ 15:10 | POLITICA
Quaresimale
Print Friendly and PDF

Scade il prossimo 31 ottobre l’avviso pubblico che finanzia la riconversione delle case famiglia e delle case alloggio in strutture da destinare all’accoglienza extracarceraria di genitori detenuti con figlio al seguito. Lo ricorda l’assessore regionale alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, dopo che l’avviso è partito lo scorso 7 ottobre con scadenza 31 ottobre. Nello specifico, l’avviso finanzia tutti quei progetti, che devono essere presentati dai proprietari o enti gestori, che prevedono la riconversione delle case famiglia o case alloggio in strutture destinate ad ospitare quei detenuti che possono fruire di misure alternative alla detenzione carceraria per la loro condizione di genitore con figlio di età inferiore a 6 anni. “Il progetto – spiega l’assessore alle Politiche sociali – prevede la riconversione della struttura o parte di essa adeguandola alle caratteristiche tipologiche previste dalla normativa per l’accoglienza di genitori detenuti con bambini al seguito. Le strutture riconvertite verranno messe a disposizione dell’Amministrazione penitenziaria e degli uffici giudiziari presenti sul territorio regionale. E’ importante sottolineare – dice Quaresimale – che i destinatari finali delle strutture sono non oltre 6 nuclei di famiglie composte da detenuti adulti e giovani adulti (fino a 25 anni di età) genitori con figli di età fino a 6 anni, sottoposti a provvedimenti dell’autorità giudiziaria privativi o limitativi della libertà personale o a misure extra-carcerarie e privi di risorse economiche, alloggiative e lavorative”. 


Print Friendly and PDF

TAGS