Quaresimale: “Parte avviso per contributi a malati oncologici”

Fino al 24 ottobre è possibile presentare domanda per ottenere un contributo economico

di Redazione | 05 Settembre 2023 @ 14:50 | SANITA'
Print Friendly and PDF

ABRUZZO – Fino al 24 ottobre è possibile presentare domanda per ottenere un contributo economico se all’interno del nucleo famigliare è presente un componente affetto da patologia oncologica. È quanto stabilisce il nuovo avviso pubblicato dagli uffici regionali della Tutela sociale secondo quanto prevede la legge regionale n. 24 del giugno scorso.

“Abbiamo dato subito attuazione a quanto stabilito dalla legge regionale – spiega l’assessore regionale alle Politiche sociali Pietro Quaresimale – anche perché conosciamo l’urgenza di alcune misure, anche economiche, che devono essere erogate a favore di soggetti svantaggiati quali sono i malati oncologici. La nuova legge – prosegue Quaresimale – amplia di molto la platea dei potenziali beneficiari rispetto alla precedente normativa del 2019, in modo da includere più categorie di famiglie alle prese con spese e incombenze economiche legate alla gestione della malattia oncologica”. Nello specifico l’avviso si rivolge oltre che ai malati oncologici anche ai trapiantati o in attesa di trapianto prevedendo una compartecipazione alle spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute per le cure.

La dotazione finanziaria dell’avviso è di 100 mila euro. Per le prossime annualità c’è una precisa volontà “ad incrementare la risorse da mettere a disposizione – dice Quaresimale – a conferma di un impegno diretto che la Giunta regionale vuole assumere nei confronti dei malati oncologici in modo da rendere meno oneroso il percorso che devono intraprendere le famiglie”. Il contributo economico è erogato su base percentuale in relazione alla tipologia di spesa ed al soggetto beneficiario, persona fragile o accompagnatore, oscilla dal 50% al 100% delle spese sostenute fino ad un massimo per ogni singola domanda, di 2 mila euro che aumenta a 3 mila in caso di rimborso a paziente e familiare. Le istanze possono essere presentata esclusivamente on line sulla piattaforma sportello.regione.abruzzo.it. Accesso consentito con SPID


Print Friendly and PDF

TAGS