Quaresimale: “Gli Ambiti sociali possono presentare progetti per giovani”

di Redazione | 20 Giugno 2022 @ 14:13 | POLITICA
Centri per
Print Friendly and PDF

l’AQUILA  –  Secondo l’assessore Pietro Quaresimale gli ambiti sociali sono occasioni per poter creare un rilancio di progetti giovanili. 

“Gli Ambiti sociali territoriali potranno presentare la propria candidatura per accedere ai finanziamenti destinati alle politiche giovanili. Lo rende noto l’assessore alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, dopo la pubblicazione dell’avviso pubblico di manifestazione di interesse da parte degli uffici regionali dell’assessorato alle Politiche sociali. “L’invito – spiega l’assessore – è rivolto agli Ambiti sociali che sono chiamati a presentare progetti da finanziare con il Fondo nazionale delle politiche giovanili. Si tratta, nelle intenzioni delle Regioni, di progetti che devono dare impulso e sostegno al rafforzamento del ruolo attivo dei giovani nella vita sociale, istituzionale, culturale ed economica del Paese, prevenendo qualsiasi forma di esclusione sociale e comportamenti – sia individuali che di gruppo – devianti. La fascia di età interessata da questo tipo di progetti vai dai 14 ai 35 anni. Ci troviamo – aggiunge l’assessore Quaresimale -di fronte ad una sfida ambiziosa che coinvolge non solo i soggetti che si occupano principalmente di politiche giovanili ma tutte le istituzioni politiche e sociali che sui giovani vogliono investire per il futuro del Paese”. Le risorse messe a disposizione ammontano a circa 500 mila euro. Gli ambiti sociali possono presentare la propria candidatura a partecipare all’elaborazione di progetti per i giovani entro il 30 giugno 2022. È bene ribadire che in questa prima fase di manifestazione di interesse non bisogna presentare proposte progettuali ma solo la disponibilità futura a redigere progetti per il Fondo nazionale politiche giovanili.


Print Friendly and PDF