Provincia L’Aquila, firmato decreto per l’approvazione del Bilancio e del Dup

di Redazione | 15 Maggio 2020 @ 10:27 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, ha firmato il decreto per l’approvazione del bilancio e il Dup (Documento Unico di Programmazione) per l’anno 2020-2022, documento che stabilisce le azioni programmatiche dell’Ente per il prossimo triennio. Parte rilevante è stabilita dall’adozione del programma triennale delle opere pubbliche 2020-2022 e del programma biennale degli acquisti e forniture e servizi per gli anni 2020/2021.

“L’Ente ha saputo coniugare – dichiara il presidente  -, le occorrenze e le richieste scaturite dai territori con le risorse finanziarie disponibili, riuscendo a prevedere investimenti per gli anni 2020-2022 pari a 60 milioni 112 mila 397,14 euro e 12 milioni 99 mila 137,51 euro per il programma biennale degli acquisti di forniture di beni e servizi (quest’ultima relativa agli anni 2020-2021) per un totale di 72 milioni 211 mila 534,65 euro. Tra questi figurano importanti opere nel settore della viabilità e dell’edilizia scolastica, molti dei quali già in corso di realizzazione e alcune opere di importanza strategica attese da diversi anni. Particolare attenzione è stata dedicata all’edilizia scolastica, per opere di adeguamento strutturale e alla normativa vigente in materia di impianti elettrici e antincendio, che prevede investimenti pari a 50 milioni 284 mila 919 e 6 milioni 479mila per acquisti di forniture e servizi”.

Il bilancio della Provincia dell’Aquila 2020 annovera entrate pari a 43 milioni 731mila 500, tra le quali figurano, tra quelle principali, quelle tributarie pari a 18 milioni 9mila, il fondo sperimentale di riequilibrio per 15milioni e i contributi straordinari per 6 milioni 569mila. Tra le principali spese risultano, il contributo da restituire alla finanza pubblica per 11 milioni 700mila e i lavori previsti per la viabilità pari a 3 milioni 345mila 900, spese di progettazione di adeguamento antisismico per 1 milione 140mila e l’adeguamento antisismico del “Cotugno” pari a 1 milioni 310mila.

Il bilancio e il Dup dovranno essere approvati nel prossimo consiglio provinciale, assise che si svolgerà telematicamente entro il mese di maggio.

“Sono soddisfatto per il meticoloso lavoro svolto nelle ultime settimane – dice ancora il presidente -, nonostante le difficoltà provocate dall’emergenza pandemica in corso, ed è per questo motivo che ringrazio quanti hanno lavorato per licenziare questo importante documento, in particolare il Segretario Generale, dottor Paolo Caracciolo, la dirigente del settore economico, dottoressa Paola Contestabile, il dirigente del settore della viabilità, nella persona dell’ingegner Nicolino D’Amico e del responsabile dell’edilizia scolastica, l’architetto Stefania Cattivera, il dirigente del personale, dottor Paolo Collacciani, oltre i funzionari, i responsabili d’area, il personale, i consiglieri e i delegati per l’accurato lavoro svolto”.


Print Friendly and PDF

TAGS