Provincia di Teramo, concorsi per 13 assunzioni: tutto quello da sapere

Le domande dovranno essere inviate entro il 25 agosto 2023

di Redazione | 14 Agosto 2023 @ 13:07 | UTILI
Print Friendly and PDF

TERAMO – La Provincia di Teramo ha indetto dei concorsi pubblici per l’assunzione di 13 figure professionali. Le domande dovranno essere inviate entro il 25 agosto, pertanto vi daremo maggiori informazioni su come candidarvi.

I BANDI 

Le assunzioni sono finalizzate all’inserimento a tempo indeterminato delle figure selezionate e sono aperte a diplomati, laureati e candidati con la licenza media (unita a qualifica professionale). Di seguito, dunque, tutti i bandi integrali e la suddivisione dei posti messi a concorso:

10 operatori tecnici manutentivibando-provincia-teramo-concorso-n-10-operatori-tecnici-manutentivi.

1 Comandante Polizia Localeband-concorso-comandante-polizia-locale.

1 agente di polizia localebando-concorso-agente-polizia-locale.

1 istruttore tecnicobando-provincia-teramo-concorso-istruttore-tecnico.

REQUISITI

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • essere munito di Identità Digitale (SPID, CIE o CNS) ed indirizzo PEC;

REQUISITI SPECIFICI

Per gli operatori tecnici manutentivi:

  • Patente B in corso di validità;
  • Licenza media unita ad attestato di qualifica professionale o a diploma professionale o unita a diploma di scuola superiore di secondo grado, oppure licenza media unita a esperienza professionale verificabile di almeno due anni in qualità di “Magazziniere”, “Cantoniere”, “Operaio Generico”.

Per Comandante di Polizia Locale:

  • Laurea Triennale o Magistrale;
  • Patente B in corso di validità;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui all’art. 1 della Legge n. 68/1999 e s.m.i. (art. 3 comma 4 Legge n. 68/99);
  • non avere impedimenti al porto d’arma.

Per agente di Polizia Locale:

  • idoneità fisica all’impiego;
  • non trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui all’art. 1 della Legge n. 68/1999 e s.m.i. (art. 3 comma 4 Legge n. 68/99);
  • non avere impedimenti al porto d’arma;
  • Patente B in corso di validità;
  • Diploma di scuola superiore di secondo grado.

Per istruttore tecnico:

  • Diploma di geometra o Diploma di laurea in Architettura o Ingegneria.

PROVE D’ESAME

Per ciascun concorso può essere prevista una prova preselettiva. In tutti i concorsi ci saranno due prove, una scritta e una orale. Invece, per i candidati per comandate polizia locale e agente polizia locale è prevista una prova di efficienza fisica.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

Le domande dovranno essere inviate entro il 25 agosto 2023 tramite queste pagine:

 


Print Friendly and PDF

TAGS