Protezione delle tartufaie libere: collaborazione tra Associazione Tartufai della Marsica e Parco Sirente Velino

di Redazione | 12 Giugno 2024 @ 09:27 | ATTUALITA'
collaborazione
Print Friendly and PDF

ABRUZZO – L’Associazione Tartufai della Marsica e il Parco Regionale Sirente Velino hanno avviato un innovativo progetto pilota per proteggere le tartufaie libere nella Marsica. Da una proposta inizialmente nata come una piccola collaborazione, si è arrivati a una fattiva e concreta collaborazione attiva con un protocollo d’intesa, che mira a preservare la biodiversità e valorizzare il tartufo, un prodotto di eccellenza del territorio abruzzese.

Il protocollo, firmato dal Presidente del Parco, Francesco D’Amore, e dal Presidente dell’Associazione, Vittorio Letta, prevede diverse azioni congiunte. Tra queste, la messa a disposizione di conoscenze tecniche, l’organizzazione di eventi promozionali, l’uso di sistemi dissuasivi per la protezione delle tartufaie e la zonizzazione per identificare aree vocate alla produzione del tartufo.

La collaborazione e lo studio di questo progetto sono fondamentali per la salvaguardia del territorio e della biodiversità. L’iniziativa rappresenta un modello di gestione sostenibile delle risorse naturali che potrebbe essere replicato in altre comunità, promuovendo il tartufo Marsicano/Abruzzese a livello nazionale e internazionale e contribuendo alla conservazione ambientale e allo sviluppo socio-economico del territorio.

Un ringraziamento speciale, per la grande disponibilità e apertura, va al Parco Regionale Sirente Velino, nelle persone del Presidente Francesco D’Amore e del Direttore, Igino Chiuchiarelli, e al gruppo di lavoro dell’Associazione Tartufai della Marsica composto da Raffaele Cozzolino, Ivan Caringi, Settimio Taccone, Francesco Pandoli, Domenico Raglione e Enzo Gargano che hanno curato e reso possibile questa iniziativa.


Print Friendly and PDF

TAGS