Progetto Case, si lavora al nuovo regolamento e alla valorizzazione

di Alessio Ludovici | 27 Febbraio 2021 @ 06:33 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – E’ approdata in Commissione Regolamenti del Consiglio comunale la bozza di nuovo regolamento per la gestione del progetto Case. Si preannuncia un regolamento molto più severo. Il complesso, tra manutenzione e morosità, al momento sembra quasi ingestibile. Da qui la stretta del Comune. 

Ad illustrare il provvedimento il dirigente Tarquini, con l’assessore Vittorio Fabrizi. “La situazione del Progetto Case -spiegano , è drammatica, tra morosità, manutenzioni, gente che non si sa che fine ha fatto e persino occupanti praticamente abusivi”. “‘ impossibile per il Comune stare dietro anche a tutte le richieste di cambio di elettrodomestici o manutenzione di cerniere, ante, ecc. Il Comune in questo senso – puntualizzano – cambia rotta. L’intenzione è consegnare gli alloggi come se fossero vuoti e mettere la parola fine al bombardamento di telefonate che arrivano”.

E’ questo lo spirito del nuovo regolamento, porre un freno a una situazione che ormai dopo 12 anni è sfuggita al controllo di tutti, e tornare ad una situazione in cui almeno non si producano nuovi debiti. 

Il grande problema è recuperare quelli vecchi. Le morosità ammontano a milioni di euro, ma per gli uffici del comune, senza un reale potere sanzionatorio, è impossibile procedere a recuperi. Probabilmente saranno cifre che non verranno mai recuperate. Tarquini, in modo molto accalorato, ha chiesto alla politica di fare le sue scelte, perché la situazione è ormai insostenibile.

Lo studio sul possibile utilizzo futuro delle piastre C.a.s.e.

Ha anche annunciato però che si lavora contestualmente, con un gruppo di lavoro con il Formez, a uno studio per valorizzare il complesso del progetto Case. “Valorizzare può significare anche abbattere”, spiega, mentre dove si potrà si cercherà una nuova funzione, un po’ come potrebbe accadere per il sito di Sassa che diventerà la sede della Scuola dei Vigili del Fuoco

L’iter in consiglio è appena cominciato, la commissione, presieduta da Marcello Dundee, dovrà riunirsi ancora per valutare i dettagli del regolamento, articolo per articolo, e farlo quindi approdare in consiglio comunale. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS