Profughi afghani, proseguono i trasferimenti

L'hub di Avezzano chiuderà il 2 settembre, 1300 le persone transitate e accudite

di Matilde Albani | 01 Settembre 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
Interporto di Avezzano.
Print Friendly and PDF

AVEZZANO –  Circa 1300 profughi afhgani sono transitati in questi giorni nell’hub di prima accoglienza e smistamento dell’Interporto di Avezzano. Un campo base gestito da Protezione civile e Croce rossa italiana che li ha ospitati prima del trasferimento nelle strutture  di accoglienza di Lecce dei Marsi, Cappelle dei Marsi e Montorio al Vomano

Assistiti e vaccinati con la prima dose, con l’ausilio di medici e mediatori culturali, sono per lo più  persone che hanno collaborato  in Afghanistan con le forze occidentali. Secondo il programma, l’hub dovrebbe chiudere entro il 2 settembre, in Abruzzo ne resteranno 210, secondo le disposizioni del ministero dell’Interno. Le interviste a Gabriele Perfetti presidente Croce Rossa Abruzzo , Mauro Casinghini direttore dell’agenzia regionale abruzzese di Protezione civile regionale.


Print Friendly and PDF

TAGS