Premio “PA a colori 2024”, UnivAQ finalista in due categorie

di Redazione | 14 Maggio 2024 @ 15:24 | EVENTI
Premio-PA-a-colori
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’Università dell’Aquila è finalista in due categorie del premio “PA a colori 2024”, concorso  associato all’annuale edizione del Forum PA – il più importante evento nazionale dedicato al tema della modernizzazione della Pubblica Amministrazione – per riconoscere, sostenere e valorizzare le iniziative innovative promosse non solo dalle università ma da tutte le amministrazioni centrali e locali nonché da associazioni e start-up che si impegnano a preparare la PA alle sfide del futuro.


Gli àmbiti del premio – organizzato, quest’anno, in collaborazione con l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) – sono sette, ciascuno abbinato a un particolare colore, secondo il concept scelto per l’edizione 2024, un prisma che scompone la luce nei suoi colori costituenti per effetto della rifrazione: PA Competente; PA Accogliente; PA Digitale; PA Sostenibile; PA Semplice; PA Aperta; PA Vicina.

UnivAQ è finalista nelle categorie “PA Competente” con il progetto Job Shadowing e “PA Sostenibile” con il progetto 4Smart.

Job Shadowing, un progetto nato all’interno del protocollo d’intesa UniHAMU (una collaborazione gestionale e amministrativa tra tutte le università pubbliche di Abruzzo, Marche e Umbria avviata con la sottoscrizione di un accordo attuativo nell’ottobre 2023), offre al personale tecnico, amministrativo e bibliotecario delle università partecipanti la possibilità di creare percorsi di affiancamento lavorativo della durata minima di 2 giorni e massima di 15, con opportunità di mobilità inter-istituzionale tra il personale di uffici con competenze analoghe.

4Smart, invece, intende offrire agli atenei un ambiente formativo sperimentale intelligente per misurare, acquisire, conservare, condividere e confrontare informazioni relative a parametri ambientali (es: temperatura, pressione, CO2, polveri sottili, elettrosmog, rumore, luminosità, ecc…) degli spazi degli atenei dedicati agli studenti (aule, laboratori, ecc…) tramite le opportunità offerte dalla tecnologia dei sensori IoT (Internet of Things).

4Smart è un progetto che UnivAQ attua in collaborazione con il Consorzio interuniversitario sulla formazione – COINFO, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Università Sapienza di Roma, Università degli Studi di Torino

I nomi dei progetti vincitori saranno resi noti il prossimo 23 maggio a Roma a Palazzo dei congressi, nell’ambito dell’annuale appuntamento di Forum PA, in programma dal 21 al 23 maggio.


Print Friendly and PDF

TAGS