Premio Majella, i finalisti dell’edizione 2024

di Redazione | 18 Giugno 2024 @ 07:55 | AMBIENTE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il Presidente del Premio Parco Majella e dell’Associazione “Alle Falde della Majella” Antonio Di Marco, assieme al Direttore Artistico Marco Presutti e ai componenti della Giuria tecnica, si sono riuniti per la prima valutazione delle opere in concorso alla XXVII edizione del Premio nazionale di letteratura naturalistica Parco Majella.

È stata individuata la rosa di autori, dalla quale saranno scelti i vincitori del Premio, secondo i momenti di seguito descritti.

VENERDÌ 19 luglio 2024 si terrà ad Abbateggio un INCONTRO PUBBLICO con l’intervento degli autori delle opere finaliste, ai quali i giurati potranno rivolgere domande e osservazioni. Al termine dell’incontro i giurati deporranno in urne sigillate la scheda in cui indicheranno la loro preferenza sull’opera vincitrice del Premio.

SABATO 20 luglio 2024 dalle ore 20.00 si svolgerà ad Abbateggio la CERIMONIA DI PREMIAZIONE, a seguito dello spoglio delle schede compilate dai giurati da cui risulteranno i vincitori delle tre sezioni, che riceveranno il premio loro assegnato.

Durante la cerimonia saranno conferiti anche dei Premi speciali stabiliti dal Presidente del Premio d’intesa con la Direzione artistica.

Presidente del Premio e dell’Associazione “Alle Falde della Majella” ANTONIO DI MARCO

Direttore Artistico

MARCO PRESUTTI

COMPONENTI DELLA GIURIA 2023

Claudio AMICANTONIO – Docente   

Claudia BASILEO – Dottoressa

Enzo FIMIANI – Docente universitario

Francesca GUAZZELLI – Docente universitario

Alfredo MAZZONI – Docente

Peppe MILLANTA – Scrittore e sceneggiatore

Pierluigi ORTOLANO – Docente universitario

Alessandra RENZETTI – Giornalista

FINALISTI EDIZIONE 2024

Sezione Narrativa

David Comincini, L’estate, Manni

Gabriella Dal Lago, Estate caldissima, 66thand2nd

Lisa Ginzburg, Una piuma nascosta, Rizzoli

Piero Lotito, Di freccia e di gelo, Mondadori

Francesco Prosdocimi, Io e Gio, Neo.

Pierpaolo Vettori, L’imperatore delle nuvole, Neri Pozza

Sezione Saggistica

Luigi Alici, Natura e persona nella crisi planetaria, Castelvecchi

Andrea Baranes, O la Borsa o la vita, Ponte alle Grazie

Marco Esposito, Vuoto a perdere, Rubbettino

Gianluca Ferri, Con altri occhi. Storie di migranti e migratori, Orme

Paolo Pecere, Il senso della natura, Sellerio

Giovanni Sessa, Icone del possibile, Oaks editrice

Sezione Poesia

Federica Maria D’Amato, La montagna dell’andare, Ianieri edizioni

Giuseppe Langella, Pandemie e altre poesie civili, Ugo Mursia Editore

Giuseppe Elio Ligotti, L’alga del tempo, Molesini Editore

Beppe Mariano, Notizie dalla Terra stondata, Di Felice Edizioni

Massimo Pamio, Anonimie, Edizioni Mondo Nuovo

Nelida Ukmar, Luce sul Carso, Chi Più Ne Art Edizioni

Antonio Di Marco Presidente del Premio Parco Majella e dell’Associazione “Alle Falde della Majella”:

“Giunto alla sua 27a edizione, il Premio Parco Majella continua ad appassionare il pubblico, riscuotendo grande partecipazione da parte di autori e case editrici di rilievo nazionale. I testi in concorso nelle sezioni di Narrativa, Saggistica e Poesia offriranno a tutti anche in questa edizione la possibilità di riflettere su argomenti sempre più attuali e di grande interesse”.


Print Friendly and PDF

TAGS