Premio internazionale ‘Flora’ per cinque donne aquilane

di Michela Santoro | 05 Aprile 2023 @ 05:00 | CULTURA
Print Friendly and PDF

FRANCAVILLA Sono Laura Caliendo, Angela Ciano, Filomena Di Camillo, Concetta Milanese e Katia Salute, le cinque aquilane premiate in occasione del secondo evento del Francavilla Urban Festival, nel corso della cerimonia del Premio internazionale Flora per la creatività femminile.

Le personalità femminili premiate, sono state selezionate nel mondo dell’arte, della politica, della magistratura, della letteratura, dell’imprenditoria, del giornalismo e dell’associazionismo, provenienti da tutta Italia.

“Non mi aspettavo assolutamente di ricevere questo riconoscimento”, ha dichiarato Laura Caliendo che, affiancata da marito Gabriele Di Mizio, realizza originali manufatti e gioielli in metallo prezioso arricchiti di pietre dure per le Diocesi italiane e straniere, apprezzatissimi per fattura e unicità.

Sua la Croce del Perdono che, da oltre venti anni, l’orafa aquilana realizza per la Perdonanza Celestiniana; sua anche la nuova croce pastorale, chiamata in gergo liturgico ‘ferula papale‘, donata al Santo Padre dai coniugi, in occasione dell’udienza del 24 agosto scorso, nell’Aula Paolo VI in Vaticano.

Premio internazionale ‘Flora’

Laura Caliendo riceve il premio ‘Flora’

Ha dedicato il premio alla madre, scomparsa da pochissimi giorni, la giornalista e storica dell’arte Angela Ciano, da sempre impegnata nel mondo della cultura e dell’arte, professionista colta e raffinata anche del piccolo schermo cittadino.

Premio internazionale ‘Flora’

La giornalista aquilana Angela Ciano

 

Nata a Teramo ma aquilana d’adozione,Filomena Di Camillo è stata premiata per la sua fervente attività nel mondo del fashion design e la creazione di gioielli contemporanei e accessori di moda, tutti pezzi unici, apprezzati  in Abruzzo come in tutta Italia.

Premio internazionale ‘Flora’

La fashion designer Filomena Di Camillo

Di Concetta Milanese, purtroppo, non abbiamo nessuna testimonianza fotografica del ritiro del premio. Tuttavia, di lei sappiamo tanto. Lanciatrice del peso, sette volte vincitrice dei campionati di atletica nazionali negli anni ’80 del secolo scorso, la Milanese continua a dedicare la sua vita allo sport ed è presidente dell’Asd centro studi My Gym.

Ultima delle aquilane ma solo per ordine alfabetico, Katia Salute, istruttrice e insegnante di educazione motoria che, con dell’Asd centro studi My Gym dell’Aquila, nel 2019 ha promosso l’iniziativa ‘Street fitness, fai respirare la tua mente’ insieme ad  Angela Ciano, facendo della città dell’Aquila una palestra a cielo aperto.

Premio internazionale ‘Flora’

L’istruttrice Katia Salute mentre riceve il premio

Quaranta le professioniste premiate per la loro brillante creatività, con un’opera dell’artista Carlo Gentili.  

Il comitato scientifico del Premio è stato presieduto dal critico letterario e d’arte Massimo Pasqualone. La cerimonia si è svolta il 1° aprile presso la Galleria Mariz di Francavilla. 

 

Di seguito, l’elenco di tutte le professioniste premiate:

Maria Carla Ciani, Anna Rita Iannetti, Paola Merlino, Rossella Gianfagna, Angela Ciano, Anna Maria Taccone, Daria Carmignani, Silvia De Clemente, Katia Salute, Concetta Milanese, Filomena Di Camillo, Patrizia Marziale, Antonella De Luca, Silvana Priori, Claudia De Mutiis, Maria Rosaria D’Alfonso, Cinzia Napoleone, Mara Caporrelli, Paola Paolini, Paola D’Agostino, Loredana Buoso, Luisa Magliani, Paola Di Biase, Marinella Marinelli, Laura Caliendo, Marianna Scoccia, Marina Campana, Claudia Clemente, Maria Trozzi, Rita Fioriti, Valeria Bonaldi, Letizia Scastiglia, Linda D’Agostino, Daniela Giangreco, Mariella Mancini, Gemma Cruciani, Nicoletta Manestrini, Manuela Cermignani, Alessia Carli.

 


Print Friendly and PDF

TAGS