Pnrr, giorni caldi. Venerdì appuntamento al Ridotto del Teatro con Giovannini

di Alessio Ludovici | 08 Dicembre 2021 @ 06:01 | POLITICA
Pnrr
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Pnnr, si entra nel vivo. L’altro ieri Biondi a Bruxelles. Ieri il consiglio comunale straordinario sul Pnrr e il 9 l’evento di targa Dem all’Ance. Venerdì 10 giorno, quindi, il vertice con Giovanni e gli alti funzionari del Pnrr e della Presidenza del Consiglio al Ridotto del Teatro, la settimana prossima una capigruppo del consiglio comunale che dovrebbe tirare le fila della discussione di questi giorni.

L’appuntamento più importante è venerdì. L’Aquila è infatti tra le città individuate per la prima fase dell’iniziativa “Italia Domani – Dialoghi sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” che l’Ufficio per la comunicazione istituzionale e le relazioni con i media della Presidenza del Consiglio dei Ministri sta organizzando in Italia. Lo scorso 11 novembre la comunicazione al Comune dell’Aquila dell’inserimento della città tra i territori da ascoltare.  Proprio in virtù dell’iniziativa di venerdì oggi il consiglio comunale ha preferito non approvare alcun ordine del giorno sul Pnrr. Il consiglio comunale, chiesto da Palumbo, è stato almeno l’occasione per il consiglio comunale per confrontarsi con pezzi di città. Presenti, tra gli altri, il Rettore Univaq Alesse, il Gssi e le principali organizzazioni datoriali, gli uffici della struttura Commissariale di Legnini, l’onorevole Pezzopane. 

Pezzopane che è anche tra le promotrice di un evento che giovedì 9 dicembre si terrà all’Ance, sempre con oggetto il Pnrr, e a cui partecipano Giovanni Lolli ma anche un dei tecnici della struttura Pnrr Sisma. Ieri, invece, l’audizione di Biondi a Bruxelles. L’Aquila è stata tra le città audite dalla Commissione Regi del Parlamento Europeo proprio in merito al Pnrr. 

Venerdì anche i cittadini potranno chiedere le parole e farsi ascoltare dal Governo. Sarà in ogni caso un’occasione per capire i reali impatti del Pnrr sui cittadini e sul nostro territorio. 


Print Friendly and PDF

TAGS