Pnc sisma: parcheggio ex caserma Rossi, in arrivo 2 milioni di euro per il Comune dell’Aquila

di Redazione | 18 Aprile 2024 @ 09:43 | ATTUALITA'
ricostruzione
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Due milioni di euro per la realizzazione di un parcheggio all’interno dell’ex caserma Rossi. È la somma assegnata al Comune dell’Aquila al termine della riunione della Cabina di coordinamento integrata, organismo deputato a valutare interventi e investimenti nell’ambito del Fondo complementare al Pnrr per i territori colpiti dai terremoti del 2009 e 2016-2017, presieduta dal commissario Guido Castelli.

In linea con il programma di rigenerazione urbana e con il Piano urbano per la mobilità sostenibile adottato dall’ente comunale, il progetto prevede di migliorare l’accessibilità lenta e pedonale verso il centro storico mediante la realizzazione, oltre che dei circa 240 stalli per la sosta dei veicoli, di aree verdi e dedicate all’informazione e la promozione turistica, spazi attrezzati con sistemi per la ricarica dei mezzi elettrici, ciclostazione ecologica per il bike-sharing e noleggio attrezzature, ivi comprese quelle per favorire la mobilità alle persone con disabilità.

“Come amministrazione – dichiara il sindaco Biondi – siamo pienamente consapevoli delle esigenze e delle aspettative della città per individuare soluzioni finalizzate a facilitare l’accesso al centro storico, sgravandolo delle automobili e migliorando, al contempo, la qualità della vita di residenti e le opportunità per i commercianti. L’area dell’ex caserma Rossi ben si presta a questo tipo di strategia. Il mio ringraziamento va al commissario per il sisma 2016, Guido Castelli, al coordinatore della Struttura di missione, Mario Fiorentino, al presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che hanno condiviso la validità e la visione contenute nella nostra proposta”.

De Santis: “Parcheggio ex Caserma Rossi è parte di un piano complessivo per le aree di sosta in città”

L’AQUILA – “Il finanziamento di 2 milioni assegnato dal Comune dell’Aquila in sede di Cabina di coordinamento integrata per la realizzazione di un parcheggio all’interno dell’ex Caserma Rossi, e per il quale ringrazio il sindaco Pierluigi Biondi per l’impegno finalizzato al conseguimento di un risultato così importante, rientra in un’ampia e prospettica strategia dell’amministrazione comunale per fornire soluzioni rispetto a temi sensibili come la disponibilità di spazi per le aree di sosta e l’accesso sia al centro storico sia al limitrofo polo scolastico di Colle Sapone o il raggiungimento dei due stadi cittadini”. Lo afferma Francesco De Santis – Assessore  aquilano all’Urbanistica e Pianificazione territoriale

“Un altro intervento, per il quale sono già state avviate le procedure di esproprio dei terreni, e che riteniamo sarà in grado di dare un’ulteriore risposta alle esigenze di cittadini, residenti, automobilisti e commercianti è quello del parcheggio su Viale della Croce Rossa. Abbiamo già un progetto preliminare per una struttura da circa 200 stalli, dotata di un collegamento meccanizzato in grado di collegarla con l’area dell’ex e dell’ex ospedale San Salvatore, in cui oggi sono presenti aule e uffici della Facoltà di Lettere dell’Università dell’Aquila.  Con i tecnici e il personale del settore Pianificazione urbana, inoltre, stiamo effettuando le opportune valutazioni su un’ulteriore area, nei pressi del Castello Cinquecentesco, per individuare soluzioni idonee finalizzate alla creazione di una nuova area parcheggio”.

“La nostra città è al centro di un significativo processo di rigenerazione urbanistica, con importanti interventi programmati o già in corso, e abbiamo ben chiara la necessità di fornire alla comunità, nonché a turisti e visitatori, luoghi idonei per poterla vivere al meglio. I parcheggi sono e saranno parte integrante di questa visione e per realizzarla si sta lavorando con grandissimi impegno, costanza e professionalità”, conclude.

.


Print Friendly and PDF

TAGS