Plasma iperimmune, Rughetti:”Su 10 donazioni, solo una compatibile”

di Matilde Albani | 12 Gennaio 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
rughetti, plasma
Print Friendly and PDF

L’AQUILA -Il plasma di chi è guarito dal COVID-19 potrebbe essere una parte fondamentale nella lotta alla malattia. “Non tutti i pazienti donatori guariti, però -dice a Laquilablog, la dottoressa Anna Rughetti, direttrice della Medicina Trasfusionale dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila -, possono donare il plasma.” “Purtroppo la proporzione è di 1 su 10  – spiega – nonostante siano in tanti a proporsi”.

In sostanza, è necessario un prelievo per valutare la quantità degli anticorpi veramente efficaci per contrastare il virus e  procedere  quindi alla donazione.  L’intervista


Print Friendly and PDF

TAGS