Pista polifunzionale Valle Aterno, siglato accordo

di Redazione | 08 Giugno 2022 @ 18:01 | AMBIENTE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Con la sottoscrizione dell’accordo di programma, questa mattina, tra i Comuni di L’Aquila, Fossa, Sant’Eusanio Forconese, Villa Sant’Angelo, San Demetrio Ne’ Vestini, Fagnano Alto, Fontecchio, Tione degli Abruzzi, Acciano e Molina Aterno, prende corpo il progetto della pista polifunzionale della Valle dell’Aterno per la valorizzazione ambientale del tratto Fossa-Molina.

“Lo studio tecnico di fattibilità è già concluso e sarà presentato la prossima settimana”, spiega l’assessore alla Mobilità del Comune dell’Aquila, Carla Mannetti, “il prossimo step è la progettazione definitiva già affidata all’ingegner Eleonora Laurini, i cui tempi saranno brevissimi”.“I comuni coinvolti sembrano parlare una sola lingua, si fa squadra con pragmatismo lavorando nell’interesse esclusivo del territorio”, rileva la Mannetti, “e questo clima di collaborazione sicuramente porterà a risultati immediati e positivi”.

Il Comune dell’Aquila è capofila e stazione appaltante per tutte le fasi necessarie allo svolgimento della progettazione dell’intervento. Il tratto oggetto dell’accordo sottoscritto oggi è parte della pista ciclopedonale da circa 80 km che collegherà Capitignano a Molina Aterno, passando per la città dell’Aquila. Un progetto da 20 milioni di euro finanziato con i fondi del Masterplan e del programma Restart.

L’intervento dialogherà con la rete di piste ciclabili del capoluogo, di carattere sia turistico che di collegamento delle varie frazioni con il centro storico per complessivi 177 chilometri, prevista dal Biciplan.


Print Friendly and PDF

TAGS