Piazza Palazzo. Riapre il coffee shop ma resta la preoccupazione

di Michela Santoro | 28 Settembre 2023 @ 05:00 | CRONACA
Piazza Palazzo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Dopo due settimane di chiusura, riapre il coffee shop di Piazza Palazzo, per due volte dall’inizio dell’anno, oggetto di furto con scasso.

Oltre mille euro di danni, quest’ultima volta, tra vetri da rimettere e merce da ricomprare, senza contare i 15 giorni di mancato incasso.

Intensificare i controlli notturni

“Ringrazio le forze dell’ordine per il lavoro che fanno costantemente sul territorio – ha dichiarato Shiva Guerrieri, proprietario del negozio – ma, e parlo anche a nome di tanti colleghi commercianti della zona, forse sarebbe il caso di intensificare i controlli notturni”.

Problemi anche su Via Marrelli 

Una zona che, a quanto pare, di notte è frequentata da incivili oltre che da scassinatori. Più di una volta, anche gli orafi della vicinissima Via Marrelli hanno lamentato situazioni inaccettabili che, a quanto pare, si ripetono con costanza.

Dai discendenti ammaccati su tutta la via alle vetrine usate come orinatoi (e non dai cani) all’ingresso indisturbato di giovani a Palazzo Marrelli, puntellato, recintato e serenamente violato. 

Intanto gli scassinatori dell’ ultimo furto al coffee shop ancora non sono stati identificati. Per rubare la merce custodita nei dispenser avevano utilizzato un mattone.

Del furto, Guerrieri se ne era accorto l’indomani pomeriggio quando era passato per il negozio, aperto h24, per controllare che tutto fosse a posto.

Oltre all’amarezza dell’aver trovato di nuovo scassinato, Guerrieri si era detto dispiaciuto anche per il fatto che i danni, evidenti dal di fuori, non gli erano stati segnalati da nessuno. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS