“Piante che…”, arriva il corso per l’utilizzo delle piante spontanee tra Abruzzo e Umbria

di Redazione | 19 Giugno 2024 @ 17:00 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Piante che…” è un corso intensivo e completo di “Home herbal pharmacy”, destinato a coloro che desiderano imparare ad utilizzare le nostre principali piante spontanee che curano, prevengono, nutrono, tingono.

Il corso è organizzato dallo Studio Naturalistico Hyla nell’ambito del progetto SIGA (Seniors in green action), cofinanziato con fondi dell’Unione Europea attraverso il Programma Erasmus +, ed ha lo scopo di trasmettere, ad un target di adulti, conoscenze sull’utilizzo sostenibile e consapevole di piante spontanee officinali.

Il progetto Erasmus, che ha come capofila l’Istituto Narodno di Rijeka (un’istituzione per l’istruzione e la cultura di Fiume, Croazia), è sviluppato da una cordata di partner composta, oltre che dallo Studio Hyla che rappresenta l’Italia, anche da Dorea Educational Institute (Cipro), Education In Progress (Spagna) e Ecological Future Education (Lettonia).

Il programma del corso prevede 40 ore tra lezioni in aula, in campo ed esperienze di laboratorio e si svolge nell’arco di 2 fine settimana tra Abruzzo e Umbria. Si comincia il 26, 27 e 28 luglio a Roio di L’Aquila, e si conclude il 20, 21 e 22 settembre – Sant’Anatolia di Narco (PG).

Il corso è offerto gratuitamente a 12 partecipanti che abbiano compiuto i 54 anni. Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti in entrambi i casi.

Per avere il programma dettagliato e le modalità di adesione inviare un messaggio whatsapp a Marta Giampiccolo 3495245022 oppure a Daniela Tinti 339 3773303.


Print Friendly and PDF

TAGS