Pianeta Acqua, una “nuova” vita con spazi raddoppiati

di Matilde Albani | 01 Giugno 2020 @ 07:08 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Le rivoluzioni da Covid toccano anche le piscine. Obblighi di legge, cautele, costi gestionali e investimenti per adeguare le strutture, a fronte di frequenze che si riducono o si diradano.

“La voglia di riaprire, però, è tanta anche con le incognite”,  racconta a Laquilablog, Isadora Perrotti titolare del centro ginnico- acquatico, Pianeta Acqua a L’Aquila, al lavoro in questi giorni per la preparazione della vasca (ad oggi non ci sono “prove”che il virus si diffonda con l’acqua).

“Siamo stati “fermi” per modo di dire, abbiamo ampliato gli spogliatoi con una capienza di 13 persone, posti assegnati e docce divise, differenziato entrata e uscita e predisposto la ventilazione”, ci dice.


Print Friendly and PDF

TAGS