Pezzopane, comizio in centro: “L’Aquila merita una visione del futuro”

di Alessio Ludovici | 01 Giugno 2022 @ 21:25 | VERSO LE ELEZIONI
pezzopane comizio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Comizio di Stefania Pezzopane oggi pomeriggio in piazza Regina Margherita. “Sono emozionata”, ha esordito il candidato sindaco del centro sinistra. “Io sono nata a Via Castello e qui venivo a comprare la pizza all’olio. La mia è stata una generazione fortunata perché ha vissuto quella città. I nostri ragazzi invece con il terremoto non sono riusciti ad appassionarsi alla città, a viverli come i propri luoghi. Uno dei nostri obiettivi deve essere quello di dare questa città alle nuove generazioni.”

“Ci vuole una visione del futuro per amministrare una città”, e arrivano quindi le stoccate al sindaco uscente: “Casapound sta con te o non sta con te? Perché non hai messo il simbolo di Casapound?”

“Noi – riprende la Pezzopane – abbiamo proposto un programma e un progetto. Loro nna campagna elettorale infarcita di finte inaugurazioni, questo piazza è stata finanziata dalla fondazione Carispaq ad esempio, non dal Comune. Del ponte Belvedere ci hanno presentato solo il progetto esecutivo. Non sono riusciti a concludere nulla del loro programma. Queste inaugurazioni servono a coprire il nulla di cose concrete e il nulla di strategie”. Critiche al centrodestra anche per il Prg, per l’utilizzo dei fondi pubblico, per le scuole non ricostruite e non sicure:  “Tommaso è andato via dentro una scuola comunale, dentro una scuola insicura e noi non ci possiamo permettere questo”.

“Nel nostro programma abbiamo individuato le regole. Il nostro piano prevede che anche in centro ci siano scuole”. Un progetto arriva anche da “Maria e le sue amichette che mi hanno portato un progetto, un bar per i bambini al parco del Sole”. Nel finale siparietto con Massimo Cialente, che era tra il pubblico e oggi compie gli anni.


Print Friendly and PDF

TAGS