Pescasseroli, “Tra Note e Monti”: i concerti al tramonto della rassegna di musica classica

di Redazione | 11 Luglio 2024 @ 13:16 | EVENTI
Print Friendly and PDF

PESCASSEROLI – La rassegna “Tra note e Monti” propone otto prestigiosi appuntamenti dedicati alla musica classica in un contesto evocativo, tra le montagne, alla luce del tramonto, in una dimensione straordinaria.

Il pubblico, immerso nella natura, potrà infatti ammirare la scenografia del Monte Marsicano e della Camosciara percependone i profumi, vivendo un’esperienza multisensoriale appagante e coinvolgente.

In occasione degli otto concerti, tutti in programma a partire dalle ore 18, sarà possibile ascoltare brani famosi, italiani e internazionali, ma anche scoprire nuove composizioni e artisti di carriera internazionale e musicisti emergenti.

La rassegna sarà inaugurata il 7 agosto con l’esibizione straordinaria dell’Orchestra Giovanile Magna Grecia Città di Taranto di ben 40 elementi, in tournée, diretta da Giuseppe Stillitano, che proporrà brani di Felix Mendelssohn. Cihat Aşkın, il più rappresentativo violinista della scuola turca, reduce da numerosi successi in tutto il mondo sarà Il solista del celebre virtuosistico concerto per violino di Mendelssohn.

L’11 Agosto è in programma “Voci di Donne” – Omaggio alle grandi cantanti internazionali – Virginia Sorrentino Quartet.  Virginia Sorrentino (voce), Lello Petrarca (piano), Marco de Tilla (contrabbasso), Simone Prattico (batteria).

Il 12 agosto sarà la volta di Motus Cordis “Nuances Italo – Francesi”, Maria Chiara Fiorucci (arpa), Michele Fabrizi (pianoforte). Un concerto in cui potremmo ascoltare i suggestivi brani che sono in programma, Prelude X “La cathédrale engloutie” di Claude Debussy e “Sarabanda e toccata per arpa” di Nino Rota.

Il 13 agosto il quintetto “Peace Love & Music” proporrà improvvisazioni su musiche classiche indiane, jazz, jazz rock e brani originali. Sul palco Sanjay Kansa Banik (Tabla), Alessio Alba (Sarod), Enrico Alba (Chitarra), Marco De Tilla (basso), Simone Prattico (Batteria).

Venerdì 16 agosto è in programma un appuntamento d’eccezione con ospiti internazionali, si terrà infatti uno spettacolo in costume con strumenti della tradizione cinese dal titolo “Il canto del drago d’acqua” – Orchestra “Melodie di Seta“. Guzheng, Gu qin, liuto (pipa), Erhu, percussioni e contrabbasso.

Il 17 agosto il talentuoso Francesco Sestito, al pianoforte e alle tastiere, proporrà “Non solo piano” – Viaggio musicale da Morricone a Tiersen da Allevi a Rondó Veneziano.

Il duo Ceccomori – Brusco nato da un sodalizio musicale, artistico e filosofico e allieterà il pubblico presente con “Il Flauto Magico” – Le più belle melodie da Bach a Debussy, in programma il 18 agosto.  Andrea Ceccomori (flauto), Sebastiano Brusco (pianoforte).

La rassegna di eventi si concluderà il 19 agosto con il “Northern Lights” Trio – Canzoni d’amore… destino… fantasmi e… umorismo. Il baritono islandese Sigurður Bragason, Andrea Ceccomori (flauto) e Sebastiano Brusco (pianoforte). Il concerto, attraverso un percorso musicale scende dall’Islanda e i paesi del Nord fino in Italia: luogo di incontro di culture. Racconta storie di popoli vissuti in territori incontaminati.  Islanda e Abruzzo si ritrovano accomunate nella tradizione per l’amore sincero per la natura.

Per ulteriori informazioni

https://www.tranoteemonti.it


Print Friendly and PDF

TAGS