Pescara, Stabilmento balneare Hawaii: “Ecco il perché della temporanea interruzione di alcuni servizi”

di Redazione | 09 Agosto 2021, @07:08 | ATTUALITA'
Lo Stabilimento Hawaii di Pescara
Print Friendly and PDF

PESCARA – Riceviamo e pubblichiamo da Fabiola Lasca dello stabilmento balneare Hawaii. Nell’ambito degli screening periodici che effettuiamo al nostro Staff, come mezzo di prevenzione della diffusione del Covid19, abbiamo riscontrato la positività in alcuni dipendenti della nostra brigata di cucina. Per tale ragione, abbiamo dovuto mettere in quarantena anche gli altri colleghi che hanno condiviso l’ambiente di lavoro e abbiamo deciso, per la sicurezza di tutti, di interrompere il servizio del nostro Ristorante.

Questo rappresenta per noi un motivo di profondo rammarico, soprattutto in una fase della stagione in cui le attese a livello di servizi aumentano, ma il senso di responsabilità verso gli altri Dipendenti, e verso i Clienti di Hawaii C.n. 99, ci impone questa dolorosa decisione.

Desideriamo, con l’occasione, rassicurare tutta l’utenza sulle misure di prevenzione e controllo che continueremo a portare avanti, dando a tutti i nostri Ospiti, la garanzia della sicura fruibilità di tutti i servizi attivi.

Continueremo a monitorare anche a distanza la situazione dei nostri Colleghi posti in isolamento, promettendo di riattivare tutti i servizi al più presto, garantendo la sicurezza di tutti.

Ci scusiamo con tutti per gli inevitabili disagi che dovessero derivarne, ringraziando tutti per la comprensione.

Desideriamo precisare che abbiamo sottoposto a test tutti i dipendenti della cucina, e che tutti erano asintomatici. Nel momento in cui abbiamo ricevuto l’esito dei tamponi, abbiamo chiesto a tutti di porsi in isolamento fiduciario, in attesa di ripetere i tamponi a tutti i nostri collaboratori con esito negativo. Contestualmente abbiamo preso la decisione di interrompere il servizio di ristorazione, a tutela dei lavoratori e dei clienti, con una comunicazione immediata a mezzo social e con affissioni nella struttura. Stiamo inoltre collaborando con la ASL nell’indagine epidemiologica. La scelta di chiudere in questo periodo della stagione è senz’altro dolorosa, ma siamo certi che il nostro senso di responsabilità e la tempestività con cui abbiamo adottato tutte le misure prese, saranno premiati dalla fedeltà dei nostri clienti. Già riscontriamo, a tale proposito, numerosissime manifestazioni di affetto e di stima da parte di tanti, e non vediamo l’ora di tornare a offrire i nostri servizi nella nostra bellissima location, con più forza e più entusiasmo di prima.
Auguriamo ai nostri colleghi che abbiamo saputo stare tutti bene e senza sintomi o con sintomi molto lievi di approfittare di questo periodo per riposarsi e tornare al più presto con più energia e entusiasmo di prima ad allietare i nostri clienti!
H A W A I I


Print Friendly and PDF

TAGS