Pescara, Quaresimale “ai Comuni 2,5 mln per rimborso libri di testo”

di Redazione | 25 Ottobre 2021, @02:10 | ATTUALITA'
pietro quaresimale
Print Friendly and PDF

PESCARA  –  Via libera della Giunta regionale al contributo in favore delle famiglie per l’acquisto dei libri di testo per le scuole medie e medie superiori nell’anno scolastico 2021/2022. Su proposta dell’assessore all’Istruzione, Pietro Quaresimale, il governo regionale ha provveduto a trasferire 2,5 milioni di euro a tutti i comuni abruzzesi per il rimborso in favore delle famiglie.

“E’ una misura attesa da molte famiglie – ha commentato Pietro Quaresimale – ed è per questo che ho chiesto agli uffici regionali di definire tutte le procedure amministrative per permettere ai comuni di pubblicare i bandi per distribuire i 2,5 milioni di euro. Come sempre – aggiunge l’assessore regionale – la misura guarda alle famiglie e ai nuclei famigliari più bisognosi, quelle stesse famiglie che tra mille difficoltà riescono a garantire con l’acquisto dei libri regolarità alla didattica dei propri figli. Anche quest’anno, nella ripartizione fissata comune per comune, sono stati adottati criteri oggettivi in modo da evitare sbilanciamenti o odiosi favoreggiamenti. Il contributo è stato calcolato tenendo conto – sottolinea l’assessore – del numero degli studenti registrato nell’anno scolastico 2020/2021 secondo i dati forniti dai comuni e liquidando per ogni studente che frequenta la scuola media di primo grado la somma di 203 euro e di 147,21 euro per ogni studente di scuola media superiore”.


Print Friendly and PDF

TAGS