Perdonanza, passaggio di consegne tra Dame e Giovin Signori

di Redazione | 23 Agosto 2020, @12:08 | CULTURA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si è svolta questa mattina elle 11, a palazzo Fibbioni, sede centrale del Comune, la cerimonia del passaggio di consegne tra le Dame della Bolla e i Giovin Signori del 2019 e i figuranti di quest’anno. Sara Luce Cruciani e Federico Vittorini hanno consegnato rispettivamente l’astuccio in cui per secoli è stata custodita la Bolla del Perdono di Papa Celestino V (con la quale, alla fine di agosto del 1294, dalla Basilica di Collemaggio dell’Aquila è stato indetto il primo Giubileo della storia) e il ramo d’ulivo con il quale il Cardinale Zuppi ordinerà l’apertura della Porta Santa di Collemaggio la sera del 28 agosto per l’inizio dell’indulgenza, a Desiree Biccirè e Massimiliano Fornella. Saranno loro a portarli nel cammino del 28 agosto, che sarà ridotto – dalla villa comunale al Collemaggio – per via delle prescrizioni dovute per l’emergenza coronavirus.


Print Friendly and PDF

TAGS