Perdonanza 2021, giovedì Max Pezzali a Collemaggio

di Redazione | 25 Agosto 2021, @04:08 | PERDONANZA
Max Pezzali
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Un’icona degli anni ’90, con una serie lunghissima di brani musicali che si cantano ancora oggi e che ancora oggi mietono successi ovunque. Max Pezzali sarà il protagonista della quarta serata della Perdonanza Celestiniana dell’Aquila e si esibirà domani sera, alle 21.30, al teatro del Perdono davanti alla basilica di Santa Maria di Collemaggio.

Il fondatore e leader degli 883, fino a quando non ha intrapreso la carriera da solista (nel 2003), offrirà al pubblico aquilano alcuni dei suoi numerosissimi brani che hanno scalato le classifiche in oltre trent’anni di attività.

Il programma di domani prevede inoltre alle 17.30, all’orto delle Celestine (monastero di San Basilio), “Cenni storici sulla federazione delle Benedettine Celestine”; il Monastero di San Basilio può essere visitato tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 17 fino al 29 agosto.

Sono in corso le mostre “Piccolo festival di arte contemporanea nel piccolo museo della fotografia”, a cura dell’associazione culturale Scrivere con la luce (palazzo Cipolloni-Cannella, fino al 30 settembre)); “Marco Tullio Cicerone” esposizione personale di opere pittoriche (Palazzo Vicentini, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, fino al 29 agosto); Aperitivo in musica a Porta Branconia, a cura di Lights On (Porta Branconia, viale Duca degli Abruzzi, ore 18, fino al 30 agosto); Adozione delle pigotte tradizionali, a cura del comitato provinciale Unicef dell’Aquila (piazza Duomo e via dei Giardini 10, dalle 11 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19, fino al 29 agosto); Riflessi contemporanei di arte sacra aquilana, mostra dei simboli della processione del venerdì santo aquilano (basilica di San Bernardino dalle 8 alle 19 e palazzo Cipolloni Cannella, casa d’aste Gliubich dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20, fino al 12 settembre); L’Aquila svelata (Casa d’aste Gliubich, dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 23, fino al 12 settembre); “Lavorazione del merletto aquilano” a cura dell’associazione Il miracolo bianco delle mani (Palazzetto dei Nobili, fino al 29 agosto); “Lockdown Lookover”, mostra fotografica di Stefano Pettine (palazzo della Cassa di Risparmio dell’Aquila in corso Vittorio Emanuele, fino al 30 agosto); Mostra Angiolo Mantovanelli, retrospettiva nel centenario dalla nascita a cura di One Group (One Gallery, via Roma 67, dalle 16 alle 20, fino al 6 settembre).


Print Friendly and PDF

TAGS