Per i 700 anni, prof.ssa Tocci: “Dante resta perché è universale”

I pezzetti che mi piacciono nel mio ultimo volume "Alfabeti"

di Matilde Albani | 09 Aprile 2021 @ 06:00 | CULTURA
patrizia tocci dante
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – I 700 anni dalla morte di Dante hanno rinnovato un forte interesse per la Divina Commedia. Il perchè di questa riscoperta lo abbiamo chiesto a Patrizia Tocci, insegnante e saggista che  gli ha dedicato il suo ultimo libro “Alfabeti” .“Ho cominciato quasi per scherzo a fare dei video su Dante per comunicare il lavoro che stavo facendo – racconta a Laquilablog -;  mi sono resa conto  di quanto i social possano aiutare a diffondere la cultura. Un linguaggio che non permette uso di termini complicati ma che può rendere in maniera semplice quelli complessi”. L’intervista 

 


Print Friendly and PDF

TAGS