Pass sbloccato con test negativo ma serve sempre il certificato

di Redazione | 09 Gennaio 2022 @ 01:44 | SALUTE E ALIMENTAZIONE
green-pass-base-nuove-regole
Print Friendly and PDF

ROMA – Nuove regole. Il Super Green pass viene sospeso con un tampone positivo, ma da dal 6 gennaio torna a essere valido con il tampone negativo che certifica la negativizzazione di chi si è contagiato, sbloccandosi così automaticamente senza il bisogno di ulteriori passaggi e certificati del medico di famiglia o dalla Asl.

Il nuovo procedimento semplificato deciso dal ministero della Salute ha visto solo il giorno dell’Epifania 120mila certificati verdi che sono stati riattivati automaticamente appena sono stati caricati i tamponi negativi dei guariti di Covid nella piattaforma telematica che gestisce i Green pass attraverso il sistema della tessera sanitaria.

In pratica l’esito negativo del tampone molecolare o quello rapido antigenico di controllo viene inserito direttamente dalle Asl, dai laboratori o dalle farmacie che processano i test, e il suo inserimento riattiva automaticamente il Super Green pass ormai necessario per accedere in tutti i luoghi della socialità.


Print Friendly and PDF

TAGS