Parte l’escalation del caldo intenso

La prima ondata dell'estate durerà fino a tutto venerdì

di Michela Santoro | 18 Giugno 2024 @ 05:00 | AMBIENTE
caldo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – È arrivata l’ondata di caldo, il nostro Stefano Bernardi ci aveva già ampiamente avvisati. Le temperature saliranno sensibilmente con picchi prossimi ai 40°, in particolare nelle giornate di giovedì e venerdì.

Dalla giornata di mercoledì, il caldo africano porterà con sé anche il classico pulviscolo sabbioso che offusca i cieli; l’anticiclone, infatti, si sta muovendo dall’entroterra sahariano verso il Mediterraneo centrale sostenuto da una depressione sulla penisola Iberica che farà sì che il flusso di aria molto calda si intensifichi con il passare dei giorni. Fino a tutta la giornata di venerdì, per l’appunto.

Sul weekend, ancora nessuna previsione da parte di Bernardi anche se, stando a quello che dicono i meteorologi, nel fine settimana le temperature dovrebbero tornare a scendere.

Intanto, attenzione agli incendi, vero pericolo del caldo intenso.

L’Ordinanza n.1/APC del 12/06/2024 a firma del presidente della Regione Marsilio, dichiara lo ‘Stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi’ per l’anno 2024 (dal 15 giugno 2024 e quella al giorno 15 ottobre 2024) sull’intero territorio regionale e fissa la Campagna antincendio annuale dall’ 8 luglio al 15 settembre 2024, sull’intero territorio regionale.

Sul sito della protezione civile regionale all’indirizzo, https://protezionecivile.regione.abruzzo.it/agenzia/agenzia-regionale-di-protezione-civile-abruzzo/attivita/stato-di-massima-pericolosita-per-gli-incendi-boschivi-dal-15-giugno-al-15-ottobre-2024 è possibile leggere tutti i divieti in vigore dal 15 giugno scorso per scongiurare il pericolo di incendio boschivo.

800-861-016, il numero verde per segnalare eventuali roghi.


Print Friendly and PDF

TAGS