Parchi giochi ancora chiusi, troppi soldi per sanificarli: Mamme per L’Aquila propone una app

di Matilde Albani | 17 Giugno 2020, @07:06 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Ancora direttive poco chiare per la riapertura delle aree gioco nei 38 parchi cittadini. Il Comune dell’Aquila non ha soldi per sanificarli,così come prevede la rigida normativa, un costo troppo  oneroso per le tasche dell’ente che sta valutando le modalità, lamentando la poca chiarezza della disposizione governativa.

Allo stesso tempo, soprattutto quello del Parco del Sole, aperto, è tornato ad essere frequentato, nell’area ludica, da bambini e famiglie nonostante non ci sia stata alcuna disposizione ufficiale di riapertura.

“Il Comune si prenda le proprie responsabilità, dice a Laquilablog, Valeria Baccante presidente dell’associazione Mamme per L’Aquila, perché ai bambini vanno restituite le loro abitudini. Per venire incontro al problema, dice, abbiamo proposto una app per prenotare gli accessi ai giochi”.


Print Friendly and PDF

TAGS