Pallavolo, un quadrangolare all’insegna del ricordo

Organizzato dal Torrione volley si è disputato per onorare la memoria di Marta Paravano e Rocco Di Tommaso

di Michela Santoro | 09 Ottobre 2022 @ 17:32 | SPORT
ricordo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA. Un quadrangolare di pallavolo femminile all’insegna del ricordo quello disputatosi nella palestra della scuola Dante Alighieri.

Organizzato dal Torrione volley per onorare la memoria della pallavolista Marta Paravano, scomparsa a soli 17 anni a causa di una leucemia e del tecnico Rocco Di Tommaso, il torneo ha visto in campo le squadre del Cus L’Aquila, del Torrione Volley, il Moro volley di Paganica e la Seven volley di Roma. 

ricordo

Il Torrione volley

In un clima di festa e sport, ha conquistato la vittoria il Cus L’Aquila; secondo posto per il Torrione volley seguito dalla Seven volley e dal Moro volley. 

ricordo

Il Moro volley con la Presidente del Torrione volley, Maria Leone e l’assessore Vito Colonna

 
Ringraziando per essere state chiamate a partecipare ad un momento di sano agonismo legato al ricordo, le pallavoliste romane hanno voluto sottolineare anche la ripartenza dello sport, dopo le restrizioni. 

” Tornare a L’Aquila è sempre un’emozione particolare; – ha scritto la Seven volley di Roma sulla pagina Facebook del Torrione volley –  passeggiare nel suo centro storico e vedere i cantieri al lavoro anche in una giornata festiva suscita un forte sentimento di rinascita, di voglia di ripartire che l’orgoglioso popolo aquilano ha nelle sue corde.

Queste sensazioni si legano in maniera netta al mondo dello Sport, ferito ma non distrutto dalla recente pandemia. Ritornare a giocare il Torneo organizzato dagli amici del Torrione Volley lancia soprattutto questo messaggio: Siamo ripartiti! Le Società con i loro staff, le atlete, i tifosi…
 
Tutto questo si è visto nella giornata alla Palestra “Dante Alighieri” nel capoluogo abruzzese. Il risultato sportivo, di fronte a queste cose, passa in secondo piano”.
 
volley

La Seven volley

 

Tanta l’emozione alla cerimonia di premiazione che si è svolta alla fine dei giochi: a consegnare i premi alle squadre, la presidente del Torrione volley, Avvocato Maria Leone; l’assessore allo sport Vito Colonna; il papà di Marta, Giorgio, e la figlia e la nipote di Di Tommaso, rispettivamente Sara ed Elisa.

volley

Giorgio, Sara ed Elisa


Print Friendly and PDF

TAGS