Pagano incontra i comuni d’Abruzzo per la gestione autonoma dell’acqua

di Redazione | 01 Febbraio 2024 @ 15:51 | POLITICA
emergenza idrica
Print Friendly and PDF

“Oggi a Montecitorio ho ricevuto una delegazione di sindaci, assessori e consiglieri – insieme al vicepresidente del Consiglio Regionale Roberto Santangelo – in rappresentanza di alcuni Comuni abruzzesi per affrontare un problema delicato che ha enormi ricadute sul nostro territorio: la gestione autonoma del servizio idrico integrato che la delegazione ha rivendicato con forza. Credo che affidare la gestione delle acque di più comuni a un soggetto unico possa essere estremamente dannoso e possa, in prospettiva, tradursi in una minore efficienza per l’utenza finale. Per questo motivo ho garantito il mio supporto per affrontare la problematica e sostenere gli amministratori nella gestione diretta di un bene così prezioso per i cittadini”. È quanto afferma, in una nota, il presidente della I Commissione Affari Costituzionali della Camera, Nazario Pagano, coordinatore regionale di Fi Abruzzo, dopo l’incontro alla Camera con il sindaco di Castel del Monte, Matteo Pastorelli, di Capitignano, Franco Pucci, di Calascio, Paolo Baldi, di Santo Stefano di Sessanio, Fabio Santavicca, con l’assessore di Canistro, Alessandro Persia, con il consigliere di Anversa degli Abruzzi, Mario Giannantonio.


Print Friendly and PDF

TAGS