Ospedale dell’Aquila, De Santis (Lega): “Sede Riabilitazione Territoriale vetusta”

di Redazione | 25 Giugno 2024 @ 12:33 | ATTUALITA'
ospedale
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Il servizio che svolge l’Unità operativa semplice di dipartimento (Uosd) di Riabilitazione Territoriale è tra i più delicati della Asl 1, sia per la sua funzione che per la tipologia di utenza. Le segnalazioni, che sono arrivate alla stampa riguardo la poco dignitosa sede della riabilitazione territoriale, e che si aggiungono alle decine di segnalazioni di inefficienze gestionali del San Salvatore, dovrebbero essere ascoltate dal manager Asl Ferdinando Romano, inspiegabilmente fresco di temporanea riconferma, e dall’assessore alla Sanità Nicoletta Verì che dell’Aquila non conosce nulla oltre il colonnato dell’Emiciclo”.

A sottolinearlo è l’assessore comunale e portavoce della Lega Abruzzo, Francesco De Santis.

Le unità operative del sistema sanitario, che si occupano di realtà fragili e difficili – spiega De Santis – dovrebbero ricevere più attenzione dalla dirigenza dell’Ospedale e, inoltre, la struttura in legno ammalorata dal tempo e dalla scarsa manutenzione della Riabilitazione Territoriale a Collemaggio non è più un luogo idoneo nè per gli utenti nè tantomeno per gli operatori sanitari”.


Print Friendly and PDF

TAGS