Opere pubbliche: iniziati i lavori di sistemazione di via delle Aie a Monticchio

di Redazione | 02 Settembre 2021 @ 13:48 | ATTUALITA'
Della Pelle e Cucchiarella
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “In via di realizzazione altri interventi da parte del settore Opere Pubbliche a Monticchio”. È quanto annunciano in un comunicato i Consiglieri Comunali Laura Cucchiarella (Lega) e Giancarlo Della Pelle (FdI): “A poco più di due mesi dall’annuncio di nuovi interventi per la frazione di Monticchio, si può facilmente constatare che alle parole sono seguiti i fatti. È iniziata, infatti, la sistemazione di un’altra delle strade più ammalorate della frazione, Via delle Aie, ignorata soprattutto durante le ultime legislature e nella quale è terminata l’opera di ricostruzione post-sisma. Confidiamo vivamente nel fatto che gli abitanti saranno in grado di apprezzare la perseveranza e la volontà che, coadiuvati dall’Assessore alle Opere Pubbliche del Comune di L’Aquila Vito Colonna, abbiamo messo in campo per realizzare quello che per i più potrebbe considerarsi un intervento modesto, ma che per il paese rappresenta un cambio di passo, date le molteplici testimonianze degli abitanti che hanno lamentato l’assenza di manutenzione da almeno 30 anni!”.

Continuano i Consiglieri: “I lavori, iniziati il primo settembre, comporteranno la rimozione totale del cemento di cui è attualmente composta la sede stradale, che sarà finalmente pavimentata con un nuovo manto di asfalto. Facciamo notare anche che i detriti prodotti dal disfacimento del cemento stesso, hanno contribuito nel tempo a riempire i tombini, condizione che ha ripetutamente favorito il convoglimento delle acque meteoriche sulla provinciale sottostante, arrecando spiacevoli disagi in caso di forti piogge. Ed è proprio per questo che sarà ulteriormente implementato il sistema delle caditoie”.

Concludono i Consiglieri Cucchiarella e Della Pelle: “il nostro intento è quello di poter continuare a migliorare costantemente la qualità delle opere, anche nelle frazioni, e porre rimedio ad anni di inerzia che hanno fatto sì che delle semplici strade venissero ridotte a dei colabrodo. Assolveremo a questo compito di certo non curandoci dei ripetuti attacchi gratuiti, (figli di una campagna elettorale di cattivo gusto), che ormai quotidianamente si levano verso noi “politicanti di basso profilo” e sul nostro operato, frutto, però, di tanto lavoro e di tempo speso per il bene della collettività… non di chiacchiere distorte, mistificazioni e demagogie”.


Print Friendly and PDF

TAGS