Openpolis: meno incidenti ferroviari ma i suicidi rimangono numerosi

di Redazione | 05 Gennaio 2022 @ 14:13 | ATTUALITA'
openpolis incidenti suicidi
Print Friendly and PDF

Openpolis: secondo le analisi della European Railway Agency (Era), negli ultimi 10 anni il numero di incidenti ferroviari nell’Ue si è fortemente ridotto (-32%). A diminuire è stata anche la gravità degli incidenti stessi: sono sempre meno numerosi i casi di lesioni gravi e i decessi. Per questo il treno è diventato un mezzo di trasporto particolarmente sicuro (responsabile di 1,8 decessi ogni milione di abitanti). -35,6% i decessi causati da incidenti ferroviari in Ue, tra 2010 e 2019. Per quanto riguarda invece i suicidi lungo i binari, che l’Era monitora separatamente, il calo è stato molto più contenuto. Se nel 2010 ci sono stati 2.532 casi nell’Ue, nel 2019 questa cifra è scesa a 2.313, con una contrazione pari al -8,6%. Rispetto agli incidenti, il numero dei suicidi è rimasto stabile. 

Il numero di incidenti ferroviari e di suicidi presso i binari, 2010/2019

[Openpolis]

 

suicidi

Dati da Openpolis


Print Friendly and PDF

TAGS