Opendata mappe catastali più aperte ed accessibili. Basta citare la fonte

di Redazione | 30 Settembre 2020 @ 07:09 | AMMINISTRAZIONE E FISCO
Print Friendly and PDF

Opendata mappe catastali più aperte ed accessibili. Basta citare la fonte

Dal 24 settembre, operatori e cittadini possono consultare la cartografia catastale senza limiti, anche per realizzare nuovi servizi o applicazioni.

Lo comunica del’Agenzia delle Entrate.

Grazie alla nuova licenza d’uso, sarà quindi possibile utilizzare le mappe catastali integrandole con altre informazioni e distribuire i materiali prodotti, anche a scopo commerciale, purché venga sempre citata la fonte. Con questo ampliamento della licenza i dati potranno quindi essere impiegati con maggiore facilità in diversi ambiti: dalla fiscalità locale al governo del territorio e dell’urbanistica, dalla valutazione degli immobili ai trasferimenti di diritti reali, dalla gestione delle emergenze alla tutela e valorizzazione dell’ambiente e dei beni culturali.


Print Friendly and PDF

TAGS