Open day e Abaq Shows Off per il fine anno dell’Accademia di Belle Arti

di Redazione | 12 Luglio 2021 @ 11:06 | UTILI
open day abaq
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si svolgerà il 16 luglio prossimo l’OPEN DAY dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. Le porte dell’istituzione di alta formazione artistica resteranno aperte per un’intera giornata; non solo ai potenziali iscritti ma a tutta la città per raccontare, attraverso una mostra e la possibilità di visitare i laboratori, le attività svolte dall’Abaq anche in quest’anno così complicato. “E’ stato un anno difficilissimo – ha dichiarato il Presidente ABAQ Rinaldo Tordera – ma con molti sacrifici e tanto lavoro siamo riusciti a tornare in presenza, almeno per le lezioni pratiche, già dal primo febbraio scorso. Questo ci ha aiutato a far ripartire tutti i progetti didattici avviati prima della pandemia, soprattutto quelli in convenzione con le altre istituzioni del territorio e ad avviarne tanti altri nuovi e peculiari. Lavoro questo fondamentale per un’accademia di eccellenze ma anche di servizio per la Comunità. Ora con questo Open Day e con l’esposizione dei lavori dei nostri studenti vogliamo mostrare ai nostri concittadini e a chiunque vorrà venire in accademia, quanta creatività siamo in grado di esprimere sempre caratterizzata da un lavoro di ricerca ed innovazione che ci fa guardare con ottimismo al futuro di questa istituzione”.

“ABAQ Shows Off” è, infatti, l’esposizione di fine anno che coinvolge gli studenti delle diverse scuole partendo da un totale riallestimento degli spazi dell’Accademia. A quest’ultima è affiancato, nel foyer del Teatro, l’esposizione dei lavori vincitori del Bando Nuovi Talenti, indetto nel 2020 dal Comune dell’Aquila e dal Comitato Perdonanza Celestiniana e che ha visto la premiazione ufficiale dei vincitori lo scorso 17 febbraio nell’Auditorium del Parco, per il quale le contingenze legate alla situazione sanitaria hanno costretto a rinviare la preparazione della mostra. “ABAQ Shows Off” è composta dal lavoro degli studenti dell’Accademia, distribuiti tra il piano terra e il primo piano. Nel foyer del Teatro dell’Accademia, invece, sono esposte le opere pittoriche e fotografiche di: Cilli Elena (1° premio sezione arti visive), Mancusi Serena (2° premio sezione arti visive), Francesco Alberico (3° premio sezione arti visive); Richter Leila (premio del pubblico sezione arti visive); Vivio Federica (1° premio sezione arti applicate), Coppola Maria Speranza (2° premio sezione arti applicate + premio del pubblico sezione arti applicate), Re Deanna (3° premio sezione arti applicate). Oltre ai progetti di diagnostica per il restauro finanziati tramite il Bando Nuovi Talenti di: Silvia Arcangeli, Chiara Foracappa, Maddalena Chiaverini. Sarà inoltre possibile ammirare le tavole realizzate dagli studenti nel workshop di fumetto coordinato dal prof. Michael Rocchetti (Maicol&Mirco), che ha permesso di realizzare un fumetto dedicato a Celestino V di cui si potrà ritirare una copia gratuita.

“L Accademia è aperta anche nei mesi estivi a tutti:studenti e cittadini – conclude la direttrice Maria D’Alesio – con le opere delle scuole, la mostra di Nuovi Talenti,i laboratori accessibili,il parco con le nuove piantumazioni. Un nuovo piano organizzativo è pronto per proporre una più ampia offerta formativa con i nuovi piani di studio, tra cui grafica multimediale, del prossimo anno accademico. Oltre alle due mostre si potranno visitare i laboratori di restauro dove, in questo momento, si sta lavorando, con un intervento conservativo, ad alcune opere salvate dai crolli del terremoto di Amatrice del 2016”.


Print Friendly and PDF

TAGS