Omologazione Centi Colella, D’Angelo: “Città dia il suo contributo”

di Redazione | 29 Gennaio 2022 @ 15:16 | SPORT
Strada Arango-Assergi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “La polisportiva ‘L’Aquila Rugby’, con i suoi 86 anni di vita, rappresenta un pezzo di storia della città ma anche e soprattutto una parte importante del suo presente, visto il ruolo che ricopre non solo come centro di aggregazione sportiva ma anche nell’aiuto ai bisognosi e nel coinvolgimento delle persone portatrici di diversi tipi di disabilità. Dobbiamo impegnarci perché questa realtà sia un pilastro anche del futuro della nostra città, e c’è un modo molto concreto per farlo”. Lo dichiara Daniele D’Angelo, capogruppo di ‘Coraggio Italia’ al Comune dell’Aquila.

“La polisportiva – spiega D’Angelo – deve procedere alla manutenzione straordinaria del campo Centi Colella, con un intervento dal costo di 60mila euro al quale deve provvedere con risorse proprie in virtù di una convenzione in essere la cui eventuale modifica metterebbe a rischio per ragioni procedurali la stessa disponibilità del campo. Alla luce del rilevante ruolo sociale di questa associazione sportiva dilettantistica, da sempre vicina ai giovani e alle persone fragili, sarebbe un bel segnale se in maniera corale la città si sensibilizzasse su questa esigenza e contribuisse a far fronte a questo impegno di spesa. Mi sento in tal senso di rivolgere un appello agli enti e alle forze imprenditoriali dell’Aquila per un piccolo sforzo collettivo a sostegno di una causa più che meritevole. Ovviamente ho provveduto per primo a concretizzare questa disponibilità, e lo specifico soltanto perché quando si predica si deve anche essere disposti a razzolare. Mi farò parte attiva – conclude D’Angelo – perché con il contributo corale di enti, imprenditoria e realtà di varia natura si possa aiutare una polisportiva che tanto bene fa quotidianamente alla nostra città”.


Print Friendly and PDF

TAGS