Olimpiadi Tokyo, due abruzzesi Fontecchio e Ricci spingono l’Italia Basket ai quarti di finale

di Redazione | 31 Luglio 2021 @ 14:58 | SPORT
Print Friendly and PDF

PESCARA – L’Abruzzo spinge l’Italia di basket maschile ai quarti di finale alle Olimpiadi di Tokyo. Questa mattina (ora italiana), infatti, i due cestisti azzurri d’origine abruzzesi sono stati tra gli artefici della vittoria italiana contro il Nigeria (80-71).

Si tratta di Simone Fontecchio, nato a Pescara, e di Giampaolo Ricci, nato a Roma, ma teatino da sempre.

Fontecchio, gioca nel ruolo di ala piccola, è tesserato nelle fila del Saski Baskonia, club spagnolo di pallacanestro di Vitoria, nella comunità dei Paesi Baschi.

ITALIA-NIGERIA 80-71 (29-17, 11-22, 16-24, 24-8)

Italia: Spissu n.e., Mannion 14, Tonut 10, Gallinari 3, Melli 15, Fontecchio 12, Tessitori 3, Ricci 6, Moraschini 0, Vitali 0, Polonara 13, Pajola 4.
Nigeria: Okpala 2, Agada 0, Udoh n.e., Metu 22, Emegano 0, Oni 3, Okafor 14, Okogie 2, Vincent 3, Nwora 20, Nwamu 0, Achiwa 5.

Simone Fontecchio


Print Friendly and PDF

TAGS