Ocre, il Covid non ferma lo sport a scuola con l’iniziativa “Muoviamoci in sicurezza”

di Redazione | 05 Giugno 2021, @09:06 | SPORT
Print Friendly and PDF

OCRE – Alla scuola primaria di Ocre, in provincia dell’Aquila, è terminato il progetto Covid Free “Muoviamoci in sicurezza”, attivato grazie al dirigente sportivo Noemi Tazzi, attualmente commissario regionale dello C.S.A.In Abruzzo e voluto dal tecnico sportivo Roberta Franchetti, che con passione lo ha realizzato a titolo gratuito.

Il progetto si è reso necessario per soddisfare il bisogno di proseguire l’attività motoria fondamentale per i bambini, soprattutto in questo periodo di chiusura sociale, rispettando tutte le misure di sicurezza richieste dai decreti ministeriali.

Ieri, giovedì 3 giugno, si è svolta la manifestazione di fine progetto dedicata allo sport: le bambine e i bambini, insieme ai docenti e all’istruttore sportivo Franchetti, hanno raggiunto le doline di Ocre facendo una camminata e un pic-nic.

Successivamente hanno raggiunto il campo sportivo di Valle d’Ocre dove sono stati coinvolti in attività motorie e sportive all’aperto. La giornata si è conclusa con la soddisfazione dei bambini, delle bambine, delle insegnanti e del dirigente scolastico Antonio Lattanzi.

“In questo momento i giochi di movimento possono essere molto utili per affrontare con serenità l’attuale situazione: possono infatti trovare espressione emozioni, stati d’animo e vissuti piacevoli e spiacevoli – dichiara Noemi Tazzi -. Il progetto propone quindi ai bambini e alle bambine obiettivi formativi nel rispetto delle indicazioni ministeriali e Dpcm vigenti e si inserisce in tale contesto scolastico in forma puramente formativa per offrire sostegno ai nuclei familiari e per mettere a disposizione uno strumento per affrontare momenti di tensione che l’emergenza richiede”. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS